Il terzo set non basta all’Under 16 contro la Niagara

Il 2017 inizia con un pizzico di rammarico per le ragazze dell’Under 16 della Ferrariola Volley, che si arrendono in casa per 1-3 contro la Niagara Volley Ferrara.

Un vero peccato, perché per la Pol. Fe sarebbe stata un’ottima occasione per capitalizzare punti preziosi, in un match che poteva essere alla portata, se le atlete biancazzurre fossero scese in campo per tutta la durata del confronto.

L’avvio di gara è a rilento e la truppa di coach Elisa Rizzoni gioca con poca convinzione, finendo con lo sprecare troppi palloni preziosi.

Il copione è lo stesso per i primi due set, solo nella terza frazione di gara le ragazze della Ferrariola ritrovano la quadra e l’energia giusta per imprimere il proprio marchio sulla gara. Grazie anche ad una incredibile serie di battute del centrale Giulia Vincenzi la Pol. Ferrariola passa in vantaggio per poi conquistarsi il set. Sfortunatamente è però solo un fuoco di paglia: nel quarto set la Pol. Ferriariola si arrende alla Niagara, lasciando i tre punti alle avversarie che espugnano il Pala Faffo con il risultato finale di 3 set a 1.

Pol. Ferrariola – Niagara Volley Fe 4 Torri 1- 3

(15-25, 13-25, 25-21, 25-14)

 

Lascia un Commento

Your email address will not be published.


*


Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Esprimendo il consenso accetti l'utilizzo dei cookie in conformità alla nostra politica sui cookie.