Il Clandestino MV Impianti domina contro l’Unione Delta Volley

Stravince in casa la II Divisione della Ferrariola contro l’Unione Delta Volley in una partita a senso unico, dominata dalle ragazze del Clandestino MV Impianti che hanno giocato con caparbietà e determinazione, non mollando mai di un centimetro e dominando il match dal primo all’ultimo punto.

Si parte già in quarta nel primo parziale, senza lasciare respiro alle avversarie e chiudendo il set 25 a 18.

Nel secondo set si ingrana la quinta: partenza sparata della Ferrariola che mette a segno una serie di servizi vincenti senza dare la possibilità alle avversarie di esprimere il proprio gioco, anche in questo caso il set termina a favore del Clandestino MV Impianti: 25-14.

Nel terzo set c’è una reazione della squadra ospite che mette a segno una serie di servizi vincenti portandosi sul 5 a 0. Pronta però è la replica delle ragazze di casa, che si riportano in carreggiata assestando una serie di servizi che mettono in grande difficoltà le avversarie a cui si aggiungono una serie di attacchi di grande efficacia: 25-19.

Una vittoria fortemente voluta e meritata dalla truppa di coach Scanavacca, contro una formazione che nascondeva qualche insidia, per la  presenza di alcune atlete dotate di alcuni fondamentali davvero interessanti e pericolosi, che a tratti hanno infatti messo in difficoltà la Ferrariola.

La vittoria di stasera è un ulteriore tassello nel puzzle di crescita tecnica della II Divisione della Ferrariola, che ha giocato una buona pallavolo durante il match contro l’Unione Delta Volley.

 

Il Clandestino MV Impianti – Unione Delta Volley 3 – 0

(25-18, 25-14, 25-19)

Lascia un Commento

Your email address will not be published.


*


Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Esprimendo il consenso accetti l'utilizzo dei cookie in conformità alla nostra politica sui cookie.