La Computer Cash ancora in attesa di vittoria

Ancora incredibilmente a bocca asciutta la truppa di coach Dall’Olio in questo campionato di Prima Divisione. Due gare similari, perse entrambe 3-1 (una in casa del Borghi Volley e una nel proprio fortino contro la Pallavolo Ferrara S.A.I.), in cui le ragazze della Computer Cash hanno espresso una buona pallavolo, sempre però perdendosi nei finali, quando i punti si fanno più pesanti e il livello di concentrazione deve gioco forza aumentare e spesso la poca lucidità dovuta alla stanchezza non o consente a dovere. 

La prima squadra della Ferrariola dimostra ancora poca fiducia in se stessa sulle battute conclusive, anche a causa del non sufficiente gioco di squadra, che ancora va implementato, per reggere l’urto del ritmo veloce, quando la partita si fa spigolosa e le atlete singolarmente si dimostrano stanche.

Contro Borghi Volley nel Cuore sono stati fatali i finali alla Computer Cash, che ha perso a 19, 21 e 23, salvo poi strappare il secondo set ai vantaggi.  

Borghi volley nel cuore – Computer Cash 3 – 1 (25 – 19, 26 – 28, 25 – 21, 25 – 23)

Con la Pallavolo Ferrara S.A.I. è stata fatale invece la concentrazione: dopo aver vinto bene il primo parziale la Computer Cash sbraga e lascia terreno alle giovani avversarie che prendono fiducia con il campo e con il match, vincendo con parziali rotondi il secondo, il terzo e il quarto set. 

Computer Cash – Pallavolo Ferrara S.A.I. 1 – 3

25 – 17, 17 – 25, 17 – 25, 13 – 25

 

 

Lascia un Commento

Your email address will not be published.


*


Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Esprimendo il consenso accetti l'utilizzo dei cookie in conformità alla nostra politica sui cookie.